> Storie di successo > Tutte le storie di successo > Carlo e Simona, passione d'amore

Tutte le storie di successo

Carlo e Simona, passione d'amore

Due temperamenti diversi. Entrambi sorridenti. Carlo e Simona raccontano la loro storia semplicemente, nel loro stile. Abitano in due diverse città del Nord. (testimonianza raccolta dalla redazione)

Simona, 56 anni, è una vampata di energia e di entusiasmo. Aveva chiuso una storia importante tre anni fa. "Mi sono iscritta a Parship nei primi giorni di settembre 2004, dietro consiglio di un'amica, e mi ci sono "buttata" dentro: mandando mail di contatto a tutti i partner proposti. Mi ero detta: mi gioco fino in fondo, senza selezionare niente a priori".

Cercavi qualcosa?
"Desideravo solo - come premessa - una persona con un buon livello culturale perché poteva essere una base di partenza nella condivisione della lettura della vita, ma ero fondamentalmente aperta".

Quali sono state le strategie adottate nella ricerca del partner?
"Dopo i primi contatti tramite la piattaforma Parship, ho sempre cercato - con le persone - di entrare nella "realtà": prima con la foto e l'email (con un indirizzo anonimo), poi le telefonate e qualche sms e quindi - se mi rendevo conto della loro gentilezza d'animo - c'era l'incontro".

E con Carlo?
"Anche con lui è andata nella stessa maniera. Sono entrata in contatto con lui il 4 novembre scorso. Nelle prime telefonate che ci siamo scambiati, la sua voce mi è piaciuta: pulita, cristallina. E i modi di una persona disponibile. La reazione alla sua foto è stata: "persona normale", vediamo però. Perché per me il carattere è importante. Così, nel giro di una settimana, questo individuo che sentivo distinto, delicato, gentile l'ho incontrato. Abbiamo bevuto qualcosa insieme e poi ho deciso che potevo invitarlo a cena a casa mia. Non era programmato, ma è andata così. Abbiamo fatto la spesa insieme, e nel mentre mi dicevo: "mi piace, chissà se io a lui...". E mentre preparavo in cucina la nostra cena, mi ha dato un bacio casto. Davanti ad un olivo centenario, sotto le stelle, è nato questo amore. E lui mi dice che cresce ogni giorno di più, da sei mesi oramai...". Insomma, hai trovato l'amore?
"Carlo è veramente l'uomo che sognavo e che si è concretizzato nella realtà".

E lui, Carlo?
L'approccio è cortese, disponibile. Single "di ritorno" dal 2000.

Come sei arrivato su Parship? "Sentivo il desiderio di rifarmi una vita sentimentale, di conoscere qualcuno. Così su internet, sui motori di ricerca, ho cercato delle occasioni per viaggi destinati ai single. Tra i siti consigliati, con un buon "punteggio" c'era Parship. L'ho visto, e mi è sembrato serio. Così mi sono iscritto. Il giorno dopo, avevo già ricevuto una richiesta di contatto. Francamente questa cosa mi aveva un po' insospettito, mi sembrava un'operazione costruita ad arte dai gestori di Parship per "attirarmi" nell'abbonamento. Però ho provato ed ho potuto verificare che i messaggi erano veri. Così sono entrato in contatto con qualche persona. Non ne ho conosciute molte, però, perché quasi subito è arrivata Simona".

E... ?
"L'intesa è stata da subito grande, con lei. Mi piace molto. E' una persona della mia età, quindi con un modo di ragionare vicino al mio, ma ha un entusiasmo straordinario, una voglia di mettersi in gioco che non la lascia mai. E' fresca e giovane nell'approccio. Inoltre è una bella donna!". Sono sei mesi, oramai... "Sì, sei mesi in cui il rapporto si fa sempre più forte, in cui credo ogni giorno di più. Non mi pento certo, anzi. Posso solo ringraziare Parship: lavora seriamente, i profili psicologici hanno basi approfondite. Poi, certo, io e Simona siamo stati anche fortunati!".

Prova Parship gratis

Io sono
Sto cercando

Si applicano le CGI e l’informativa sulla protezione dei dati personali. L’abbonamento gratuito prevede l’invio periodico di e-mail contenenti offerte relative all’abbonamento a pagamento e ad altri prodotti offerti da PE Digital GmbH (è possibile recedere in qualsiasi momento).

Error with static Resources (Error: 418)