> Magazine > Le relazioni > Litigare, un anti-stress per le anime gemelle: ma poi, si corre a fare pace!

Le relazioni

Litigare, un anti-stress per le anime gemelle: ma poi, si corre a fare pace!

Se trovare l'anima gemella non è certo cosa facile, tutto un altro discorso è tenersela ben stretta. L'amore della vita arriva tutto d'un tratto e si ricava un cantuccio nell’esistenza del partner, che piano piano diventa uno spazio immenso, di condivisione e intimità. Ma cosa fare se si comincia a litigare? Se i momenti di nervosismo superano quelli di buonumore? Non c'è molta alternativa: per tenersi accanto l'anima gemella, conviene sfoderare pazienza e self-control. E tanto, tanto rispetto.

Parship.IT - Si dice che l'amore è bello se è litigarello; però poi bisogna saper fare pace

Sono le 15, bisticciamo!

Perché si discute? Perché, pur sapendo che il partner con cui trascorriamo gran parte delle nostre giornate e con cui vogliamo condividere la vita è la nostra metà, quell'anima gemella di cui parlava già Platone in un tempo ormai lontano, continuiamo a tenere il broncio, a rispondere male, a non dar tregua ai malumori? E soprattutto, c'è un'ora "giusta" litigare, o una in cui si litiga con maggiore frequenza? Di certo, non si può sapere quando un litigio avrà inizio, ma, se si vuole intavolare un certo discorso con il proprio partner, se si ha voglia di mettere le carte in tavola e di discutere in modo maturo, allora i ricercatori hanno individuato l'ora perfetta: le 15.

Affrontare i problemi: c'è un modo per uscirne?

Secondo il sondaggio pubblicato recentemente dal celebre quotidiano DailyMail, condotto su un campione rappresentativo di 1000 persone, tra uomini e donne, sarebbero proprio le 15 l'ora perfetta per discutere. Questa ricerca intende provare che l'umore di ognuno è fortemente influenzato da stress e nervosismi estranei alla coppia, ma anche da quello che si mangia, dall'alcol e dagli ormoni. Per questo, anche se davanti abbiamo la nostra anima gemella, non riusciamo a farci scrupoli se vogliamo affrontare una discussione importante. Le 15, l'ora perfetta: il bioritmo personale sarebbe in equilibrio, quindi, in teoria (ma solo in teoria), si è più pronti, in quella determinata fase della giornata, a rispondere ad eventuali accuse e i processi di risoluzione dei problemi messi in campo dalla discussione lavorerebbero più velocemente, contribuendo a migliorare la situazione di precaria serenità. Per non star lì a guardare l'orologio, c'è solo una soluzione: allenare comprensione e dialogo, per evitare il litigio aperto con la propria anima gemella. Amore ed equilibrio faranno il resto.

La qualità del litigio

Se anche però si dovesse davvero litigare, l'importante è - ribadiamo - farlo con rispetto. "Mai insultare, esprimere cattiverie, ferire deliberatamente il partner - avverta la single & love coach di Parship.it -; sono ferite che poi faticano a rimarginarsi. Contestualizzare, chiedere scusa non è la stessa cosa. Sarà più facile se si rispetta e ama realmente il/la partner e se non lo/la si dà mai per scontato (errore che potrebbe rivelarsi pericoloso, in una relazione)".

Prova Parship gratis

Io sono
Sto cercando

Si applicano le CGI e l’informativa sulla protezione dei dati personali. L’abbonamento gratuito prevede l’invio periodico di e-mail contenenti offerte relative all’abbonamento a pagamento e ad altri prodotti offerti da PE Digital GmbH (è possibile recedere in qualsiasi momento).

Error with static Resources (Error: 418)