> Magazine > Le relazioni > Andiamo là dove ci porta il cuore

Le relazioni

Andiamo là dove ci porta il cuore

L'ossitocina, l'ormone dell'amore, non viene secreta solo dal cervello

Parship.it - Chi cerca una relazione nuova, il partner ideale, nei nuovi incontri può scegliere affidandosi al suo cuore

Probabilmente tutti ricordano quello che ai tempi è stato un best seller: "Và dove ti porta il cuore", della Tamaro. Oggi noi sappiamo bene che, in realtà, che ci rendiamo conto o no, che lo scegliamo o no, il cuore comunque incide tanto sulle nostre azioni: l'amore, l'attaccamento, nascono dai movimenti del cuore.

La scienza che più conosciamo ci ha detto che la "colpa" dell'amore, dell'affetto, dell'attaccamento è di uno speciale ormone, l'ossitocina, prodotto dall'ipotalamo e secreto dalla neuroipofisi (insomma, nel cervello). Questo ormone viene rilasciato durante la gravidanza e favorisce il parto e l'allattamento (nelle donne); in entrambi i sessi durante le effusioni amorose e l'orgasmo. Gli effetti per tutti sono di regolazione della temperatura corporea, della pressione, migliora le difese immunitarie, induce relax, combatte l'ansia, è responsabile della gelosia. E, poichè crea un legame affettivo, è stata chiamata "ormone dell'amore".

Non tutti sanno, però, che l'ossitocina è prodotta anche dal cuore. L'amore, insomma, nasce e cresce proprio da dove ci aspettiamo: dal nostro cuore. Non solo. Tra gli anni Cinquanta e Settanta, la conferma arriva da due fisiologi - John e Beatrice Lacey - che hanno scoperto che i battiti del cuore non sono solo un ritmo "meccanico" ma rappresentano un linguaggio e che il cuore non ubbidisce automaticamente ai messaggi del cervello ma interpreta i segnali che gli arrivano e risponde in base allo stato emotivo della persona.

Il libro "I segreti del carisma. Come scoprire e liberare i vostri poteri nascosti" di Doe Lang riprende anche altri studi effettuati in California che dimostrano che le persone innamorate o quelle che hanno una relazione seria presentano elettroencefalogramma (o EGG, un esame che misura l'attività elettrica del cervello) con specchi di frequenza più coerenti e uniformi di quanto non lo siano normalmente nelle persone".

In pratica: il battito di un cuore che vibra di compassione, amore, affetto, fiducia mette in sintonia i sensi e modifica il cervello (naturalmente succede il contrario quando siamo animati da risentimento, orgoglio, senso di colpa, tristezza: che aumentano l'incoerenza e la disarmonia e l'attività del sistema nervoso simpatico che regola i meccanismi primitivi di attacco e fuga). Insomma: lasciarci contagiare dal cuore migliora complessivamente le nostre relazioni con il partner ideale così come nelle amicizie o negli incontri che faremo e aumenta il nostro benessere.

Prova Parship gratis

Io sono
Sto cercando

Se clicchi su "Trova il partner", accetti le nostre Condizioni Generali di Contratto e dichiari di aver letto le disposizioni dell'Informativa sulla Privacy.

Error with static Resources (Error: 418)