> Magazine > Le relazioni > L'amore vero? E' una lama sottile...

Le relazioni

L'amore vero? E' una lama sottile...

Quando si è innamorati non ci si pensa molto. Eppure l'amore vero, oramai lo abbiamo capito, da solo non basta. Bisogna saper affrontare insieme i momenti facili come quelli difficili, sempre in bilico. Ma è anche questa la bellezza dell'amore. Un libro da leggere, per essere pronti.

Parship.it - Amore vero, come fare per restare insieme e migliorare le relazioni personali durature, restando sempre innamorati.

Molti sono single "di ritorno". Cioè sono tornati "cuori solitari" dopo una storia importante, siglata o meno da un matrimonio. Certamente a tutti è chiaro che l'amore, anche se è amore vero, alla prova della vita, fa fatica: insomma, non sono tutte rose e fiori. Altrochè due cuori e una capanna. Le spine si fanno subito sentire, tra i fiori; gli spifferi e le mancanze nella capanna diventano insostenibili. La difficoltà è andare avanti non nella buona, ovviamente, ma nella cattiva sorta. Che, non per essere profeti infausti ma semplicemente realisti, prima poi arriva, sempre.

Ecco perchè la lettura di "L'amore è una lama sottile", il libro scritto da Paola Pompei (Edizioni l'Età dellAcquario, 14 euro) può essere utile.

Siamo innamorati, pensiamo che sia amore vero e dunque amiamo. Ma poi, anche, tradiamo e abbandoniamo chi avevamo scelto. Oppure non lo lasciamo mai, a prescindere. Perchè ci muoviamo in questi modi e cosa cerchiamo in una relazione sentimentale, in un rapporto di coppia? Le storie finiscono "per forza"? O più semplicemente: perchè si incrinano, quando si incrinano? Con un linguaggio semplice, diretto, e il racconto di storie vere raccolte dall'autrice nel suo lavoro terapeutico, si è portati a riflettere sull'innamoramento e sull'amore vero.

Non mancano i rimedi per affrontare le crisi che ogni coppia, formalizzata o meno, dovrà affrontare e i consigli per la vita amorosa di ogni giorno. Ad esempio: è importante pensare alla coppia, nutrire il bene e la felicità dello stare insieme. Questo vorrà dire qualcosa: intanto rispettare l'altro/a per quello che è ma anche se stessi, recuperando - se necessario - spazi autonomi. E poi il ruolo del sesso, già, lui.

Altri consigli sempre validi? Non tradire, ascoltare, ricordare e sforzarsi di imparare la lingua dell'altro. E soprattutto saper perdonare, accogliere. E' implicito ma qui lo si può dire: non funziona se non è fatto da entrambi.

Prova Parship gratis

Io sono
Sto cercando

Si applicano le CGI e l’informativa sulla protezione dei dati personali. L’abbonamento gratuito prevede l’invio periodico di e-mail contenenti offerte relative all’abbonamento a pagamento e ad altri prodotti offerti da PE Digital GmbH (è possibile recedere in qualsiasi momento).

Error with static Resources (Error: 418)