> Consigli utili > Situazioni particolari > Cuori solitari nei siti di incontri

Situazioni particolari

Siti di incontri- cuori solitari

Sui siti per incontri si cerca l’anima gemella, e trovarla è assolutamente semplice, soprattutto se l'elemento chiave per la ricerca è la compatibilità caratteriale con un'altra persona. Una compatibilità che può portare anche a trovare l’amico ideale. Abbiamo raccolto alcune testimonianze e due storie di amicizia ci hanno particolarmente colpito. Ve le riproponiamo qui.

Incontri, ricerca del partner

Cuori non più solitari…

I siti di incontri sono vicini ai cuori solitari. Sono luoghi virtuali dove è possibile scambiare con altri idee, opinioni e conoscere tante persone nuove. La condivisione in rete può sfociare nell’amore vero, ma quando la scintilla non scocca, si può avere la fortuna di veder nascere splendide amicizie, amicizie che durano tutta una vita.

Chi cerca l’anima gemella, trova un tesoro!

Paola (51) e Dario (49) si sono conosciuti proprio così. Dario ci ha raccontato di aver risposto ad un annuncio di Paola perché gli era piaciuto il modo in cui si definiva una single alla ricerca di un amore spericolato. Dopo essersi scambiati qualche email, avevano scoperto di avere in comune l’amore per lo yoga. Entrambi amavano –ed amano ancora- il modo in cui li rilassa e si divertivano al ricordo delle prime asana, o posizioni. L’incontro è avvenuto dopo una decina di email e migliaia di risate. Paola si presentò all’appuntamento con un tappetino da yoga, racconta Dario, e lì ho pensato che fosse una mezza matta e che forse avevo sbagliato a giudicarla così bene. Invece, la “mezza matta” mi ha guardato negli occhi e mi ha detto: “Dai tesoro, fammi vedere quello che sai fare!”. Ho cominciato a ridere e non riuscivo più a smettere. Siamo andati da lei, e devo dire che ero piuttosto intimorito dal suo caratterino. Pensavo che mi avrebbe fatto qualche proposta indecente. Invece Paola si è dimostrata essere proprio come nelle email: simpaticissima, spontanea e assolutamente incredibile! Tra Paola e Dario non è mai scattata la scintilla fatale; nessuno dei due ha mai avuto voglia dell’altro in senso fisico ma si sono piaciuti e divertiti abbastanza da decidere di diventare ottimi amici!

Incontrare l’amore? A volte un vero amico può bastare!

Anche Giuseppe (47) e Roberta (45) hanno avuto un’esperienza simile: Roberta aveva saputo da un’amica che una tizia aveva conosciuto l’amore della sua vita in rete, e più precisamente in chat. Aveva così deciso di iscriversi a tutte le chat e a tutti i forum per i cuori solitari senza avere mai successo. Poi, un giorno, aveva conosciuto Giuseppe ma nessuno dei due era simpatico all’altro. Giuseppe mi attaccava sempre e dal suo tono avevo già capito che quell’uomo doveva essere uno che non aveva niente da fare. Ero convinta che utilizzasse le chat perché era un frustrato annoiato e fu per questo che decisi di incontrarlo: volevo dare un volto a quell’antipatico e dirgliene quattro. Giuseppe e Roberta invece finirono per piacersi e per scoprire di avere un sacco di cose in comune. Entrambi romani, entrambi tifosi accaniti della stessa squadra ed entrambi con un orribile matrimonio alle spalle. Insomma, un feeling così non si era mai visto, e anche se l’attrazione non c’era, Roberta e Giuseppe capirono che dovevano frequentarsi per parlare e condividere passato, presente e futuro.

 

Prova Parship gratis

Io sono
Sto cercando

Se clicchi su "Trova il partner", accetti le nostre Condizioni Generali di Contratto e dichiari di aver letto le disposizioni dell'Informativa sulla Privacy.

Error with static Resources (Error: 418)