> Consigli utili > Il primo appuntamento > Se il primo appuntamento mette in agitazione

Il primo appuntamento

Primo appuntamento... al cardiopalma?

Parole, sguardi, nervosismo, imbarazzo: parole che ben si associano alla situazione "primo incontro". Ci sono delle regole da seguire per evitare almeno le ultime due? Una psicologa inglese dice di no. Anche se il romanticismo resta sempre il trucco migliore per conquistare una persona.

Primo appuntamento, innamorati.

Trucchi per superare l'imbarazzo iniziale

Si dice che ad essere gentili e anche un po' romantici, si guadagnino sempre punti e che soprattutto le donne siano particolarmente colpite da un atteggiamento mite e gentile. Ma il romanticismo paga davvero in ogni situazione? Le parole dolci sempre e comunque, i modi affabili e i gesti d'altri tempi, colpiscono davvero come luogo comune vuole? Una psicologa inglese, Petra Boynton della University College di Londra, durante una conferenza del British Science Festival, ha dichiarato che i manuali sulle tecniche di seduzione che pongono alla base dell'approccio il romanticismo, in realtà non poggiano su nessuna base scientifica la loro veridicità. Secondo la studiosa, infatti, per trovare l'anima gemella e incatenarla a sè, non servirebbero a nulla i manuali di regole e le dritte degli esperti.

Il romanticismo più efficace? Quello genuino

Se proprio il vademecum del perfetto romantico non esiste, o comunque non è efficace per raggiungere l'obiettivo, allora è meglio passare a tecniche più soft: la parola d'ordine è, in ogni caso, genuinità. Gli esperti non fanno altro che ripetere di essere spontanei: se il romanticismo e i modi affettati non rientrano nel nostro ventaglio di comportamenti, perché forzarsi a usarli in una situazione, un incontro d'amore, ad esempio? Film e libri insegnano: mai dare per scontati i gusti e le attitudini di un'altra persona. Eppure la letteratura ha disegnato l'amore romantico e le gesta degli eroi in modo tale da creare un modello di riferimento, che spesso non è possibile seguire in tutto e per tutto.

Il romanticismo è morto? Non del tutto. Probabilmente ha subito un evoluzione, associandosi alle tendenze e modificandosi al passare degli anni. Se, durante un incontro amoroso, la situazione richiede una particolare attenzione verso l'altro, è bene tenere a mente certi espedienti, rubandoli al galateo e perché no, ai grandi eroi dei romanzi. Mai forzarsi: si rischia di cadere in quell'atmosfera meccanica e artificiale che, come la stessa dottoressa Boynton afferma, non porterebbe al risultato sperato.

 

Prova Parship gratis

Io sono
Sto cercando

Si applicano le CGI e l’informativa sulla protezione dei dati personali. L’abbonamento gratuito prevede l’invio periodico di e-mail contenenti offerte relative all’abbonamento a pagamento e ad altri prodotti offerti da PE Digital GmbH (è possibile recedere in qualsiasi momento).

Error with static Resources (Error: 418)