> Consigli utili > Contatti: come e cosa fare > Una conoscenza graduale, per avere successo

Contatti: come e cosa fare

Una conoscenza graduale

Ce l'hai fatta! Ti sei guardato intorno su Parship, hai superato le prime difficoltà tecniche e hai finalmente trovato qualcuno che ti interessa ... e adesso? Come nella vita reale, anche nel mondo virtuale ci sono delle regole. In linea di massima è consentito tutto quello che piace ad entrambi. Tuttavia, poiché all'inizio si sa ben poco dei gusti dell'altro, è meglio avvicinarsi gradualmente, per non incorrere in esperienze come quella che vi raccontiamo...

Incontri, ricerca del partner

Tutto era iniziato con grande entusiasmo: si erano avvicinati con cautela, si scrivevano già da un po', si erano scambiati fotografie e informazioni personali. Quasi subito lei era rimasta affascinata dalla sua arguzia, dal suo modo di fare maturo e comprensivo. Improvvisamente aveva però ricevuto un messaggio nel quale lui, senza che gli fosse stato chiesto, faceva strane allusioni e le chiedeva quali fossero le sue preferenze sessuali. Lei non era particolarmente pudica ma questo atteggiamento l'aveva un po' intimorita. In effetti avrebbe preferito parlare di questi argomenti solo dopo averlo conosciuto di persona.

Cosa chiedere? Cosa dire?

Un flirt on-line, all'inizio, è per lo più un gioco di domande e risposte: che cosa fai? Che aspetto hai? Di dove sei? Si vuole capire chi è l'altro, risvegliare il suo interesse e avvicinarsi con prudenza. E la domanda che ci si pone è: che cosa voglio davvero sapere dell'altro, che cosa posso rivelare di me? E' bene tu abbia chiaro da subito quali informazioni vuoi avere e quali sei disposto a dare. Questo dipende da ciò che ti aspetti: cerchi una relazione, forse un matrimonio o una semplice conoscenza? Che tipo di istruzione deve avere il tuo partner ideale, quali opinioni in merito alla visione del mondo deve avere? Quanto è importante la famiglia? Potresti accettare dei figli o che cosa succede se l'altro non ne vuole? Ma attenzione, l'esempio fatto prima dimostra che all'inizio è facile danneggiare il reciproco interesse e il rapporto di fiducia con osservazioni sventate o insensibili o con domande troppo audaci. Se sei incerto sul fatto che una domanda possa essere inadeguata o troppo intima, chiediti: direi la stessa cosa se fossi al ristorante di fronte alla persona che ho appena conosciuto?

Riconoscere le affinità

Per conoscersi in modo virtuale bisogna seguire le stesse regole di una normale conversazione "vis a vis". Dipende dai voi se un contatto iniziato in rete porta ad un vivace scambio di opinioni oppure ad una serie di domande noiose sulla vita dell'altro. Il flirt on-line è come una partita di ping-pong, nella quale entrambi i giocatori devono sforzarsi di mantenere la pallina in campo. E poiché il tutto deve risultare divertente e stimolante per entrambi, non bisogna limitarsi a scambiare informazioni personali con fare compiacente o scrivere quello che si pensa possa piacere all'altro ("Amo le lunghe chiacchierate, i tramonti, accoccolarmi davanti al camino ..."). Cerca piuttosto di interessarti a ciò che dice, prendi spunto dalle sue osservazioni per cercare delle affinità e trovare la giusta intesa.

Non tutto e subito

Quando lo scambio di messaggi si fa intenso e si pensa stia per sopraggiungere il colpo di fulmine, molti hanno la tentazione di "tirar fuori tutto e subito". Tieni conto, però, che la voglia di conoscersi in modo virtuale è data soprattutto dal fatto che ci si può incontrare - in un primo momento - in modo non impegnativo, quasi senza conseguenze. Se sei troppo schietto, rischi di infastidire rapidamente l'altro e di farlo sentire sotto pressione. Se sin dall'inizio utilizzi il tuo contatto per sfogarti scrivendo dei tuoi problemi o per riflettere sulla tua vita quotidiana, il partner potrebbe sentirsi usato come terapeuta a tempo perso. Informazioni troppo intime dovrebbero essere rivelate solo quando ci si è conosciuti personalmente e più da vicino. Lo stesso vale per le fotografie: se spedisci una dozzina di foto di te, del tuo cane e della tua camera da letto potresti indurre il destinatario a cercare l'uscita di emergenza. Consiglio: affronta argomenti differenti. Racconta pure di te e della tua vita ma scostati tranquillamente da questi temi aggiungendo quei fatti secondari, come la tua passione per le aringhe marinate o i fumetti degli anni 50, che stuzzicheranno la sua curiosità, renderanno tutto più naturale e vi porteranno in modo spontaneo a discutere dei "fatti salienti".

La trappola del romanticismo

Rose rosse, poesie, canzoni: anche il romanticismo è un'arma a doppio taglio. Chi parla troppo presto d'amore, quello con la A maiuscola, rischia facilmente di spaventare l'altro o farlo sentire in imbarazzo. Troppo spesso si resta scottati quando già nel corso del primo contatto si crede di aver incontrato il grande amore. Naturalmente ognuno di noi gradisce complimenti e lusinghe, ma prenditi il tempo necessario prima di accendere il tuo desiderio di romanticismo e cerca di capire che, trattandosi di una conoscenza virtuale, i tuoi sentimenti sono inevitabilmente determinati dalla tua capacità d'immaginazione. Del resto occorre considerare che non sempre quello che all'apparenza sembra perfetto, si rivela poi esserlo davvero. Cerca di interpretare i segnali che il tuo interlocutore ti manda e di muoverti in base a questi. Se per esempio miri ad uno scambio di corrispondenza di carattere erotico, dovresti iniziare con degli accenni per capire così se il tuo interlocutore è interessato all'argomento.

Ci si vede?

Chi insiste troppo presto per lo scambio del numero di telefono o per organizzare un incontro, rischia di apparire precipitoso. Tuttavia, se è nata una simpatia ed entrambi hanno interesse a conoscere l'altro di persona, non bisognerebbe aspettare troppo a lungo. Diversamente si corre il rischio di perdersi in un mondo di pura fantasia che alla fine non potrà reggere il confronto con la realtà. Anche se l'amore non può nascere da ogni scambio di posta, certamente vale la pena tentare.

 

Prova Parship gratis

Io sono
Sto cercando

Si applicano le CGI e l’informativa sulla protezione dei dati personali. L’abbonamento gratuito prevede l’invio periodico di e-mail contenenti offerte relative all’abbonamento a pagamento e ad altri prodotti offerti da PE Digital GmbH (è possibile recedere in qualsiasi momento).

Error with static Resources (Error: 418)