> Consigli utili > Contatti: come e cosa fare > Solo contatti flop?

Contatti: come e cosa fare

Solo contatti flop?

"Non ci sono più uomini/donne in gamba": ti capita mai di pensare una cosa del genere? Per caso negli ultimi tempi tutti i tuoi contatti con possibili candidati si sono rivelati presto dei "bidoni"? Qui potrai scoprire cosa c'è dietro.

Incontri, ricerca del partner

Marina è di bell'aspetto e ha i piedi ben piantati per terra. "I miei amici si meravigliano del fatto che una donna come me sia single", ci racconta la libraia 43enne. Lei stessa non riesce a capire perché: "Non sto con le mani in mano, cerco l'anima gemella, la persona giusta". Quella, però, si fa aspettare. Quel che invece Marina può raccontare, sono tutti gli incontri con gli uomini che si sono rivelati un "flop". "Per esempio l'involuto 'autista di Bmw', che prima si presenta al posto sbagliato, e poi non fa che vantarsi della sua casa, del suo cavallo e specialmente della sua nuova Z4. O il 'passeggiatore col cane', che si presenta al primo appuntamento appunto con il cane, e raccoglie mucchietti di escrementi in una busta. Per non parlare di tutte le conoscenze fatte on line, che per diverse ragioni - ora per i baffi, ora per la mancanza dei baffi - non hanno mai superato lo stadio virtuale.

Pretese troppo alte?

Se anche tu collezioni contatti flop, come altri collezionano monete straniere, forse si tratta di sfortuna. Ma forse c'è anche qualcos'altro. Rassegnarsi al motto "sono rimasti in circolazione solo quelli strani o brutti o antipatici" non aiuta. Le difficoltà nella ricerca del partner hanno spesso a che fare con il fatto di avere delle pretese troppo elevate: vale sia per gli uomini che per le donne. Beninteso: è un bene sapere ciò che si vuole (un uomo che mi faccia divertire; una donna con cui possa metter su famiglia). Il problema nasce quando le pretese e le aspettative sono eccessive.

Particolarmente critici su internet

"Prova ad osservare con attenzione i contatti che hai scartato", consiglia la psicologa Parship, Nicole Schiller. Bastano pochi dettagli superficiali - il pullover sbagliato, un sedere troppo grosso - a escludere completamente un candidato? Generalmente, sei veloce nel prendere delle decisioni? E questo vale quasi per tutti i tuoi contatti con partner potenziali? Questo può anche indicare - per quanto possa sembrare paradossale - che tu stesso contribuisci al fallimento della tua ricerca. Che tu possa incontrare solo dei 'bidoni' è, anche solo da un punto di vista statistico, improbabile. "Internet incoraggia a scartare le persone per delle sciocchezze", dice Nicole Schiller. "Molti non sarebbero così critici con persone conosciute ad una festa". Quindi, il consiglio: rifletti su ciò che davvero ritieni importante e non pretendere nulla di quanto non sia in grado di offrire tu. Se la mia conoscenza on line si presenta ad un appuntamento in un caffè elegante con degli stivali da boscaiolo, è poi così grave? Neanche tu sei perfetto: avrai ogni tanto delle giornate storte, o delle idee per cui l'altro potrebbe mettersi le mani nei capelli... o no?

Correte il rischio di un secondo incontro

Certo: devi seguire anche il tuo istinto rispetto alla decisione se iniziare o meno un contatto, oppure se approfondirlo o no, se conoscersi. Il problema si pone quando generalizzi. È legittimo filtrare i possibili partner a seconda dei dati generali ma senza esagerare. Non accanirti sui dettagli. E, se anche il primo appuntamento è stato carino ma non entusiasmante, corri il rischio: prova con un secondo incontro. Molte cose positive si scoprono via via che ci si conosce, e spesso la scintilla arriva più tardi. Tanto più che alcune persone non riescono ad essere davvero se stessi al primo appuntamento.

Cercasi chiaroveggente?

Per ricollegarci all'autista di Bmw di Marina: le sue chiacchiere su casa, cavallo e automobile forse sono state un po' goffe ma forse era solo molto nervoso. Forse Marina avrebbe ricevuto una sorpresa positiva se avesse proposto lei un argomento di conversazione o se avesse rischiato e incontrato il suo contatto una seconda volta, per verificare se fosse davvero il presuntuosone superficiale che le era sembrato. Invece bisognerebbe evitare un secondo tentativo quando non trovi nell'altro nulla che ti piaccia o se complessivamente non lo trovi fisicamente attraente. Anche qualora i vostri progetti di vita fossero diversissimi o se il tuo contatto fosse già terribilmente invaghito di voi, ci sono poche speranze. Un altro elemento importante è non aspettarsi che l'altro conosca i nostri gusti. Le doti di chiaroveggenza non sono in fondo così diffuse! Scherzi a parte: se un appassionato ciclista vuol venire a trovarti in bicicletta? Dovrebbe sapere - lui o lei - quanto tu trovi stupido andare a bere un caffè con qualcuno che tiene in mano un casco da corsa? Se non glielo dici è un pò "difficile". Certo, interrompere un contatto è più comodo che discutere delle divergenze. Ma questo poi diventa rischioso anche quando si avrà una relazione di coppia: anche con l.anima gemella, una volta incontrata, si avranno delle divergenze e qualche differente modo di vedere. Chi si mostra troppo esigente, forse anche per paura del contatto o di essere ferito, rischia di rimanere da solo.

Un'ultima cosa...

Non è così facile che un giorno o l'altro compaia sullo schermo della tua lista dei partner proposti una persona con la quale il il processo di conoscenza reciproca proceda senza intoppi e che mantenga esattamente tutto ciò che promette. E se anche questo succede, questo non cambia la realtà: relazioni in cui non ci sia nulla da sacrificare o da discutere tra i partner esistono solo nei sogni. Quando però i flop si susseguono, potrebbe essere sensato fare una pausa di riflessione, per poi essere più aperti nei confronti di nuovi contatti. Fattene una ragione: è fisiologico che esista una percentuale di incontri che - nonostante un punteggio di compatibilità interessante - purtroppo ti annoiano o irritano. Ma non è poi la fine del mondo, perché un contatto così è facile da terminare. Sull'altro piatto della bilancia c'è la possibilità di conoscere on line una persona fantastica e a te realmente affine, che "dal vivo" ti sarebbe forse sfuggita o non avresti mai incontrato o ci sarebbe voluto del tempo per accorgerti che le tue prime impressioni venivano confermate nel tempo - e, anche a costo di qualche flop, ne sarà valsa la pena!

Redazione Parship

Prova Parship gratis

Io sono
Sto cercando

Si applicano le CGI e l’informativa sulla protezione dei dati personali. L’abbonamento gratuito prevede l’invio periodico di e-mail contenenti offerte relative all’abbonamento a pagamento e ad altri prodotti offerti da PE Digital GmbH (è possibile recedere in qualsiasi momento).

Error with static Resources (Error: 418)